Gioielli Vhernier

vhernierBentornati carissimi lettori,

l’articolo di oggi prosegue sulla scia dell’ultimo argomento. Ancora gioielli dunque, ma di un altro grande brand internazionale: Vhernier.

Questo marchio nasce nel 1984 a Valenza, in Piemonte, come laboratorio di arte orafa, imponendosi presto per l’originalità del suo stile e l’utilizzo dei materiali.  Infatti il motore di tutto è la passione per l’oro, le pietre preziose e le forme non convenzionali. I gioielli Vhernier sono concepiti per essere abbinati o usati da soli, con forme che si rincorrono e si accostano, rispettando lo stile a volte ordinato, a volte caotico della natura. Anche un sasso, un animale o un fiore diventano ispirazione scolpiti nella materia preziosa, esaltati poi da effetti cromatici e trasparenze. Alle collezioni che vengono presentate ogni anno si affianca la linea di alta gioielleria chiamata Flowers, avente come protagoniste le gemme rare e da collezione, montate sulle creazioni Vhernier.

Oggi Vhernier, di cui Carlo Traglio è Presidente, possiede dieci boutique nel mondo ed una distribuzione che copre diciannove paesi.

Altro punto a favore è l’impegno filantropico del marchio. Infatti, nella convinzione che la migliore forma di gratitudine per il successo ottenuto sia mettersi a disposizione della comunità, Vhernier appoggia da lungo tempo numerose iniziative benefiche a favore delle persone in condizioni di disagio con particolare attenzione ai più giovani.

A me questi gioielli piacciono moltissimo, sia per i colori delle pietre, che per il design e l’eleganza. Esistono varie collezioni. Cominciamo da quella denominata “Cardinale”.

Gli anelli e gli orecchini colorati sono in oro rosa e varie gemme: corallo, crisoprasio, occhio di falco, turchese. Quelli bianco e nero sono in oro bianco e diamanti neri e bianchi. Anche la catena è in oro bianco e diamanti bianchi e neri.

Mi piace molto anche la raffinatissima collezione “Disco”.

Questi orecchini sono in oro bianco e diamanti.

La collezione “Freccia” è tra le mie preferite.

This slideshow requires JavaScript.

Il viola e il turchese sono i miei colori preferiti.

Un’altra bella collezione è quella denominata “Giotto”, con anello in oro rosa e corniola e orecchini in oro rosa e varie gemme: corniola, cristallo di rocca, guada nera e giada.

E mi piacciono molto anche gli anelli della collezione “Cuscino”:

Nell’ordine: oro bianco e topazio, oro rosa e quarzo citrino, oro rosa e ametista.

Per non parlare dei bracciali della collezione “Moon”:

Poi simpaticissima la collezione  “Palloncino”, con orecchini e spilla che fanno tornare bambine.

E la collezione “Pan di Zucchero”, chiara ed elegante:

This slideshow requires JavaScript.

Mi piacciono anche le spille a forma di tartaruga:

0_61e22e448c5378d4691723c829fce613

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s